skip to Main Content

Come sparire per sempre dal web

Oggi esistono molteplici piattaforme che memorizzano informazioni sulle persone, sia quelle distribuite volontariamente da esse stesse che da altre persone, anche contro la loro volontà.
Tali dati costituiscono asset importanti per le aziende che possono così tracciare un profilo delle abitudini di acquisto delle persone per produrre annunci personalizzati tarati sulle loro preferenze.

Tali tracce possono essere utilizzate anche contro di noi, in quei casi nei quali vengono prodotte dichiarazioni o contenuti tutt’altro che lusinghieri che possono danneggiare la nostra reputazione.

Come procedere dunque per eliminare la nostra presenza dalla rete?

Come sparire da Google

Perché puoi desiderare di sparire per sempre da internet

La difesa della privacy assume un valore sempre maggiore, in un contesto nel quale può essere messa sempre in pericolo dai mezzi tecnologici odierni. Immagini possono essere trasferite, post sui social possono essere salvati, ciascuno può essere ripreso e i video trasmessi in internet.

Può capitarti di voler cancellare del tutto la tua presenza online, oppure alcuni elementi che la riguardano, per varie ragioni come:

  • subire minore stress provocato dal giudizio altrui
  • cancellare le tracce della propria identità online per ricominciare una nuova vita
  • vivere liberi dai giudizi dei social network
  • avere più tempo libero da dedicare ad attività diverse
  • tornare a vivere una vita non influenzata da ciò che gli altri dicono di noi
  • limitare i danni dopo che contenuti privati sono stati divulgati senza autorizzazione

Rimuovere tutti gli elementi che ci riguardano dalla rete è un compito piuttosto arduo e faticoso per via dei molti canali che possono diffondere le informazioni e i contenuti che ci teniamo a fare sparire. Professionisti come Digital Lex ti aiutano a curare la tua reputazione online rimuovendo tutti gli elementi che danneggiano la tua immagine.

Come trovare le informazioni che ti riguardano in rete

Il modo più veloce per scoprire quali contenuti che ti riguardano sono presenti sul web, consiste nel digitare su Google il tuo nome e cognome (oppure il nome del brand) e vedere cosa viene restituito.

Può trattarsi ad esempio di:

  • post sui social network
  • recensioni nelle piattaforme di valutazione
  • video su Youtube
  • siti web
  • blog

Oltre a ciò, possono esistere contenuti non indicizzati sui motori di ricerca (“dark web”) che sono visualizzabili solo un accesso diretto: spesso si tratta di contenuti illegali, che possono includere foto private o prodotti coperti dal copyright.

Se vuoi rendere la ricerca più specifica, puoi aggiungere al nome del tuo brand elementi come “opinioni”, “recensioni” per individuare i giudizi legati alla tua attività.

Addirittura, nel caso di brand piuttosto importanti, può accadere che lo stesso Google Suggest fornisca automaticamente delle ricerche frequenti non lusinghiere, come risultato del fatto che “si aspetta” che l’utente voglia realisticamente approfondire quegli argomenti.

Sparire dal web completamente non è un’attività facile, anche se a volte può rendersi necessario per preservare la propria reputazione.

Come sparire da Google

Google è un motore di ricerca che tratta miliardi di informazioni. Molte di esse sono tutt’altro che lusinghiere, e possono manifestarsi sotto forma di contenuti che danneggiano la reputazione come recensioni false, minacce, video e immagini private.

Per richiedere di fare sparire contenuti da Google che ci riguardano, possiamo servirci del form online che Google ci mette a disposizione e attendere un responso da quest’ultima.
La risposta alla richiesta potrebbe anche essere negativa. Google potrebbe decidere che i contenuti potrebbero rispondere a esigenze di pubblica informazione.

Per fare rimuovere informazioni personali da Google possiamo servirci del modulo per la rimozione di contenuti da Google e cliccare su “Rimuovere informazioni visualizzate in Google Search”. Poi clicchiamo su “Risultati di ricerca su Google e in un sito web”.
Poi dobbiamo confermare se abbiamo già contattato il proprietario del sito in questione e indicare cosa vogliamo rimuovere da Google (es.info e documenti personali).
A questo punto compiliamo il modulo e sottoponiamo la richiesta.

Rimuovere informazioni su Google

Come fare sparire contenuti da Google

Può accadere tuttavia che Google rigetti la richiesta di deindicizzazione di contenuti, siccome non è in grado di verificare la veridicità delle dichiarazioni oppure perché intende preservare il diritto all’informazione.

Occorre quindi contattare il soggetto che ha pubblicato informazioni irrilevanti, non corrette, obsolete, o diffamanti, per chiederne la rimozione, affinché a loro volta scompaiano da Google.
Possiamo servirci delle informazioni di contatto presenti nel footer oppure nella pagina Chi Siamo per inviare una mail o una PEC nella quale chiediamo di rimuovere le informazioni che ci riguardano in relazione al danno di immagine che ci provocano.
Se non sono presenti riferimenti, possiamo servirci di servizi come i whois.domain per recuperare i contatti del webmaster di riferimento.

In alcuni casi, il webmaster si rende disponibile a rimuovere i contenuti diffamatori o obsoleti (magari non era al corrente che fossero tali). In altri casi però questi non si dimostra disponibili oppure non si ottiene riscontro.

Meglio ricorrere quindi alle vie legali per attestare la valenza delle proprie richieste. Una lettera dell’avvocato può essere utile anche per rafforzare le proprie pretese verso Google.

Quando i risultati vengono cancellati dal sito nel quale erano contenuti, Google provvederà nel tempo a rimuoverli automaticamente dai propri archivi, ed essi non verranno più inclusi nei risultati.
Ciò può richiedere un periodo che varia da qualche giorno a qualche settimana.
Per accelerare la rimozione delle vecchie pagine, puoi chiedere al proprietario di indicizzare tramite Google Search Console la nuova versione della pagina, in modo che il motore di ricerca memorizzi velocemente la nuova versione sostituendola a quella vecchia.

Come sparire da Bing

Se vogliamo rimuovere informazioni che ci riguardano da Bing, possiamo servirci dell’apposito modulo online per richiederne la rimozione.

Come rimuovere le nostre informazioni da Google?

Per eliminare le informazioni personali presenti sul tuo Google Account, puoi:

  • accedere al tuo account
  • seleziona “Informazioni personali” nell’elenco a sinistra
  • elimina nome, foto, compleanno, numero di telefono, ecc. dalle apposite voci a destra

Se vuoi eliminare direttamente il tuo account, vai alla voce Dati e personalizzazione a sinistra e in “Scarica o elimina i tuoi dati” e fai clic su Elimina un servizio o il tuo account.
Nel riquadro Eliminazione dell’Account Google, fai clic su “Elimina il tuo account”.

Rimuovere informazioni personali su Google Account

Come cancellarsi dai social network

Apparentemente, un po’ tutti siamo interessati a essere connessi con gli altri per informarci, condividere passioni e curare la nostra reputazione, ma questa libertà può tradursi in una gabbia quando ci sentiamo prigioniero degli occhi altrui che ci scrutano

A un certo punto, si può avere l’esigenza di rimuoversi dai social network per tutelare la propria privacy e non essere più coinvolti nelle dinamiche di queste piattaforme.

Per fortuna, le piattaforme social permettono di cancellare i propri account e così, stando alle policy di queste piattaforme, i dati relativi ai profili in questione vengono eliminati (anche se, plausibilmente, alcune informazioni potrebbero restare in loro possesso).

Hai a disposizione apposite procedure per:

Per eliminare il tuo account Whatsapp invece, devi aprire l’applicazione dal tuo smartphone, cliccare sui tre puntini in alto a destra, cliccare su “Impostazioni”,“Account”, e poi “Elimina account”.

Back To Top